13 Febbraio 2012

Grazie alle donne e agli uomini, alle ragazze, ai ragazzi che i domenica sono scesi nelle tante città italiane e in tante parti del mondo per manifestare la volontà di costruire un paese migliore.
Anche a Torino l’adesione è stata eccezionale, e non poteva essere che così; la rete che le donne di questa città  hanno costruito negli anni e che le ha tenute così unite per fronteggiare gli attacchi e le discriminazioni che purtroppo ancora colpiscono le donne è stata stupendamente simboleggiata da quella rete di fili colorati che si è dipanata da piazza San carlo a piazza Vittorio, con i gomitoli che passavano di mano in mano intrecciandosi l’un l’altro!
Grazie a tutte e tutti noi, che evitando strumentalizzazioni  abbiamo alzato una voce unica, trasversale,  senza bandiere o simboli per dire: basta! 
E’ stata una giornata fantastica con una partecipazione che è andata ben oltre le più ottimistiche aspettative; c’erano nonne, mamme e figlie insieme a rappresentare anche una trasversalità generazionale. 
Tutti ci hanno chiesto di andare avanti, di continuare, di non mollare: che questa non rimanga una giornata esaltante sì, ma senza seguito. E noi abbiamo deciso che sì  la nostra lotta continua. Continueremo tutte insieme a discutere, a proporre, a costruire un paese migliore, una città migliore!

commento al 13 febbraio – laura onofri

Lascia un commento