Se sei divorziata l’assicurazione aumenta

dalla rubrica di Donna Moderna di Michela Murgia

“Sì, signora, le abbiamo aumentato il premio perché adesso lei è divorziata”. Riesco a immaginare senza fatica la faccia incredula della mia amica Dalia quando si è resa conto che, dopo aver messo ufficialmente fine al suo matrimonio, la sua compagnia assicurativa le ha aggiornato la scheda anagrafica e l’ha inserita in una categoria di automobilisti a maggior rischio. Su cosa si basa questa valutazione? La signorina del call center dice che i dati sono chiari: le donne divorziate sono statisticamente più pericolose al volante di quelle sposate e quindi per chi le assicura rappresentano un rischio maggiore. Considerato l’alto numero di donne separate o divorziate che finiscono vittima dei loro ex compagni, non oso immaginare di quanto aumenti il premio in caso di assicurazioni sulla vita.”

13 marzo 2012 |

Lascia un commento