…e non mi venite a dire che anche questo dobbiamo mandar giù!

Laura Onofri

Qualcuna nel nostro Comitato l’aveva detto… non è che poi dovremo mandar giù anche la Santanchè!
A tutto c’è un limite e pensare che sullo scranno che fu di Nilde Iotti vada a sedersi lei, fa ribollire il sangue, così come pensarla sostituire Laura Boldrini nei lavori dell’aula!
Datemi un solo insignificante motivo perchè fra i 629 deputati eletti debba essere nominata proprio lei!
E’ vero che esiste una maggioranza che deve votare in maniera compatta anche i vicepresidente degli altri partiti di maggioranza, e che se il Pdl indica lei ci si dovrebbe comportare di conseguenza.

Ma non si pùò assolutamente non considerare la storia personale, le dichiarazioni, gli atteggiamenti, le manifestazioni dell’amazzone cuneese che una parte politica ha indicato per il ruolo di Vice Presidente della Camera.
Daniela Santanchè per le sue scelte politiche, per le sue posizioni, tenute anche nei giorni passati ( in difesa di Silvio Berlusconi, attaccando ferocemente la Magistratura), non può presiedere l’aula di Montecitorio perché ha dimostrato, con le sue dichiarazioni, di non avere quell’affidabilità istituzionale che è necessaria ed indispensabile per quel ruolo e che richiede un comportamento super partes, che non è certo una caratteristica della nostra.
Spero che i deputati che voteranno fra qualche giorno questa importante carica istituzionale, ne tengano conto!

Commenti chiusi.