XX SETTEMBRE una festa dimenticata una festa da rinnovare

Manifestazioni per la
ricorrenza del XX Settembre 1870
data fondante dell’Unità e della laicità dello Stato italiano

Ottava edizione
20 – 21 – 22 settembre 2013

Manifestazione “Laici in piazza”
TORINO
DOMENICA 22 SETTEMBRE ore 15 – 24
Anche SeNonOraQuando? sarà presente alla Manifestazione in piazza Carignano ang. via Accademia delle Scienze

XX Settembre 1870: il perchè di una ricorrenza
La Consulta Torinese per la Laicità delle Istituzioni intende richiamare l’attenzione sulla storica ricorrenza del XX Settembre 1870, evento fondante dell’unità nazionale del nostro Paese, fortissimamente avversata dalla Chiesa cattolica.
Oggi il Vaticano, affrontando i temi sociali ed etici, non si limita, come sarebbe assolutamente legittimo, a parlare liberamente alle coscienze dei credenti cattolici, ma pretende di intervenire direttamente nei processi decisionali dello Stato italiano, condizionando pesantemente le forze politiche e la libera dialettica parlamentare, esigendo che le leggi dello Stato italiano si conformino alla morale delle gerarchie vaticane.
Occorre rivendicare con fermezza la laicità delle Istituzioni e la libertà della Repubblica nelle sue scelte legislative e civili, sollecitando le forze politiche e il mondo della libera cultura a un forte impegno a favore di uno Stato veramente laico, nel rispetto della dialettica pluralista e democratica, del concetto di separazione fra Stato e confessioni religiose e della eguale libertà religiosa per tutte le fedi e le non-fedi.
Per tali ragioni la Consulta Torinese per la Laicità delle Istituzioni chiede che il Parlamento approvi la proposta di legge per ripristinare la Festa Nazionale del XX Settembre o, almeno, il suo riconoscimento come “Solennità civile”, ai sensi della legge 54 del 1977.
Manifestazione “Laici in piazza”
TORINO
DOMENICA 22 SETTEMBRE ore 15 – 24
In Piazza Carignano e vie adiacenti, in occasione della ricorrenza del XX Settembre si svolgerà la manifestazione “LAICI IN PIAZZA” durante la quale le numerose Associazioni
aderenti alla Consulta Torinese per la Laicità delle Istituzioni incontreranno i cittadini torinesi, esponendo, ciascuna in un differente gazebo, i propri simboli, pubblicazioni, materiale divulgativo e spiegando le ragioni e le modalità della propria iniziativa culturale.

Sarà in funzione uno stand Bar-Caffetteria, gestito dall’ARCI.

A ciò verranno affiancati momenti di spettacolo, di animazione e di musica.
Il programma prevede le seguenti esibizioni:

Φ Artemide: performance di danza orientale egiziana
Φ ImmaginAria in concerto: donne e musica, impegno al femminile in favore dei diritti civili
Φ Los Cirios in concerto: Rock’n’Roll is Here (in Torino) To Stay!
ΦLes Artistes ed espressioni vaganti del Maurice GLBT: performance drag queen/teatrale
Φ Fanfara dei Bersaglieri di Settimo Torinese: concerto

Alle ore 18 si terrà la rievocazione della Breccia di Porta Pia, con la parata a passo di corsa della Fanfara dei Bersaglieri di Settimo Torinese e con le salve di cannone a cura del Gruppo storico “Dragoni Rossi” di Rivoli.

In Piazza Carignano dalle ore 20 alle ore 24 rassegna di musica folk-popolare “BAL_LOTTA – Suoni dalla strada, musica di lotta e libertà” a cura dell’ARCI Torino: dj set Grumbi, Charlie Baby and Brian Phelge

In Piazza Carignano verranno esposte 6 MOSTRE STORICHE di grande interesse:

Φ una mostra storica sul XX Settembre, curata dall’Associazione Nazionale Libero Pensiero “Giordano Bruno”
Φ una mostra storico – fotografica su Ernesto Rossi, curata dalla Fondazione Critica Liberale
Φ una mostra storica su Giuseppe Mazzini, curata dall’Associazione Mazziniana Italiana
Φ una mostra storica su Giuseppe Garibaldi, curata dall’Associazione Mazziniana Italiana
Φ un estratto della mostra storica sulla Satira religiosa “Asini, muli, corvi e maiali”, curata dalla Consulta Torinese per la Laicità delle Istituzioni.
Φ una mostra storica su “Evangelici e Risorgimento”, curata dalla Fondazione Centro Culturale Valdese

Commenti chiusi.