“GIUNTA MONOGENERE: TAR ACCOGLIE RICORSO CONTRO COMUNE COLLEFERRO

Il percorso verso la Democrazia Paritaria va avanti con piccoli, ma importanti passi.
Ecco il comunicato SNOQ su una sentenza del Tar che accoglie il ricorso contro il Comune di Colleferro che aveva formato una giunta solo di assessori uomini.

Il 12 settembre 2013 IL TAR di Roma ha accolto il ricorso presentato nel febbraio dall’Associazione nazionale per la promozione delle pari opportunità, Rete per la Parità, gruppo Consulta le Donne e Cittadini/e, – assistiti, tra gli altri, dalla avvocata Antonella Anselmo del movimento SNOQ – contro il Comune di Colleferro, la cui giunta è formata solo da assessori uomini, per violazione delle norme costituzionali, europee ed internazionali sul rispetto del principio delle pari opportunità di genere tra uomo e donna nella composizione della Giunta comunale.
Il Collegio ha deciso che la concreta attuazione del principio di non discriminazione deve essere individuata nella garanzia di una soglia prossima alla pari rappresentanza dei generi, da indicarsi nel 40% di persone del sesso sottorappresentato, confermando peraltro la sentenza di Civitavecchia sullo stesso argomento.
Il Collegio ha chiesto quindi all’Amministrazione comunale di dare esecuzione alla sentenza spontaneamente, procedendo al rimpasto della Giunta comunale.
Se non ora quando? accoglie con soddisfazione la pronuncia del TAR, un passo importante sulla via della democrazia paritaria.”

Commenti chiusi.