LEGGE ELETTORALE:EMENDAMENTI PER GARANTIRE PARITÀ DI GENERE

Oggi alla Camera dei Deputati sono stati presentati vari emendamenti per garantire la parità di genere:
Pubblicheremo sul sito tutti i comunicati dei Parlamentari che si sono impegnati in questo senso e che ce ne daranno comunicazione
Il primo è quello dell’Onorevole Pia Locatelli

“La nuova legge elettorale deve prevedere, pena l’inammissibilità, nella successione interna delle liste nei collegi plurinominali, l’obbligo di alternanza di genere tra singole candidature e, che i capilista siano al 50% donne. Solo così si potrà avere una democrazia veramente paritaria”. Lo afferma Pia Locatelli, presidente dell’Internazionale socialista donne e deputata socialista nell’illustrare i tre emendamenti presentati al testo base di riforma in esame alla Camera.

“Un altro emendamento riguarda l’estensione della parità di genere anche al Trentino Alto Adige, attualmente non prevista. Il terzo infine, prevede che il divieto di presentare pluricandidature sia previsto anche per il Senato. L’attuale testo, infatti, non ne parla limitando la norma alla Camera. Speriamo si sia trattato solo di una dimenticanza”.

Roma 27 gennaio 2013

Commenti chiusi.