OCCUPY TORINO ONE BILLION RISING FOR JUSTICE 2014

MAC MOVIMENTO ARTE CREATIVITA’
ORGANIZZA

OCCUPY TORINO ONE BILLION RISING FOR JUSTICE 2014
CAMPAGNA GLOBALE DEL ONE BILLION RISING FOR JUSTICE del14 FEBBRAIO 2014.

MAC è un’associazione culturale nata nel 2011 che si occupa di danza, sensibilizzazione ai diritti umani, resilienza ed eventi culturali. Il 14 Febbraio 2013 in Piazza Castello a Torino, insieme ad associazioni, sindacati e realtà istituzionali del panorama torinese, ha dato vita ad un’unica danza sulle note di Break the Chain con la presenza di 6000 persone.

14 FEBBRAIO 2014 – ORE 18,00 VIA PIO VII, 61- TORINO
presso RAF Momenti Familiari

Attraverso FLASH MOB – DANZA – MUSICA – SEGNI guideremo l’occupazione simbolica di un centro diurno e una comunità per disabili psichici e fisici, danzeremo sulle note di Break the Chain e lasceremo un segno che sarà la testimonianza di tutte le differenti voci per la giustizia.

ONE BILLION RISING è un’azione globale ideata da Eve Ensler per protestare contro la violenza che le donne subiscono in tutto il mondo. Oggi, sulla Terra, si stima che una donna ogni tre subisce una violenza. Questo significa UN MILIARDO di donne. Il 14 febbraio 2013, un miliardo di persone in 207 paesi e territori si sono alzate per danzare Break the Chain nella più grande azione di massa della storia umana, al fine di chiedere la fine della violenza su le donne e le ragazze.

Il 14 Febbraio 2014 anche Torino si unirà con le persone di tutto il mondo che si alzeranno rompendo le catene per la giustizia con eventi artistici, atti creativi e la danza. Quest’anno il tema sarà l’affermazione della giustizia per tutte le vittime di violenze di genere ponendo fine all’impunità dilagante che prevale a livello globale. ONE BILLION RISING FOR JUSTICE è un invito a donne, uomini e giovani di tutto il mondo a dichiarare e richiedere giustizia con un’unica voce. Non si può porre fine alla violenza contro le donne senza guardare l’esistenza di povertà, il razzismo, la guerra, il saccheggio dell’ambiente, il capitalismo, l’imperialismo e il patriarcato.

COSA SUCCEDERA’ A TORINO il 14 febbraio 2014?:
A partire dalle 18,00 presso la RAF Momenti Familiari di via Pio VII, 61 – Torino, prenderà vita un evento artistico e culturale con Flash Mob, atti creativi e la partecipazione della cittadinanza e delle realtà culturali che stanno aderendo all’iniziativa per dire che un luogo designato alla “cura”, diventando aperto al pubblico può innescare processi di integrazione e fenomeni di superamento dell’emarginazione, di guarigione ed empowerment degli individui.

INFORMAZIONI EVENTO
movimentoartecreativita@gmail.com
-https://www.facebook.com/events/597683526968303/?notif_t=plan_user_joined
http://www.onebillionrising.org/events/occupy-torino-obr-2014/#.Ut6AZQksVo4.email
Maggiori informazioni e l’elenco completo degli eventi in Italia sono disponibili sul sito: http://obritalia.livejournal.com

CON IL PATROCINIO DI CIRCOSCRIZIONE 9 TORINO

CON LA PARTECIPAZIONE DI COOPERATIVA FRASSATI, CONTROVERSO, ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUSEO DEL CINEMA, ANPE, SE NON ORA QUANDO? – Comitato di Torino

Commenti chiusi.