“l’amavo più della sua vita”

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
alla Casa del Quartiere San Salvario via Morgari 14, Torino

SABATO 21 NOVEMBRE ore 19,30
Aperitivo-cena presso i Bagni Municipali
Apertura delle giornate contro la violenza sulle donne alla Casa del Quartiere

ore 20.30
‘l’amavo più della sua vita’
PROIEZIONE DELL’OPERA TEATRALE DELLA REGISTA CRISTINA COMENCINI a cura del comitato ‘SE NON ORA QUANDO?’
ore 21.30
TAVOLA ROTONDA – DIBATTITO APERTO sulla violenza contro le donne
Intervengono:
Laura Onofri, Consigliera Comunale e Referente torinese del comitato ‘SE NON ORA QUANDO?’ Roberto Poggi, dell’ Associazione CERCHIO DEGLI UOMINI
Damiano Rizzi, presidente e fondatore dell’Ong ‘SOLETERRE’ e autore del libro ‘La guerra a casa’ Lisa Reano, psicologa psicoterapeuta della Rete DAFNE
Moderano il dibattito: Isabella Bonapace e Claudia D’Aloisio, psicologhe responsabili dello SPAZIO d’ASCOLTO ‘LILITH’ alla Casa del Quartiere, per Ass. TIARE’

DOMENICA 22 NOVEMBRE ore 10/12

LABORATORIO DI ESPRESSIONE COORPOREA
‘Il gesto inatteso’

Esplorare “la materia corpo” attraverso una pratica di movimento sensibile e cosciente perraggiungere una maggiore conoscenza di sè. Partendo dall’ascolto e dalla relazione, lasciamo emergere la propria danza in un dialogo dinamico tra mondo interno ed esterno trovando nuovi gesti, nuove forme espressive e risposte inattese condotto da
Gabriella Cerritelli, danzatrice, coreografa, insegnante di danza
Claudia D’Aloisio, psicologa psicoterapeuta e Isabella Bonapace, psicologa psicodrammatista

ore 14/16

LABORATORIO ESPERIENZIALE DI MOVIMENTO E PSICODRAMMA “tra me e te passa un mondo”
Insieme muoveremo e giocheremo con le emozioni, i suoni, i gesti, i ricordi per imparare ad ascoltare e ad ascoltarci.
condotto da
Silvia Martinotti, psicologa psicoterapeuta, psicodrammatista e Paola Colonna, danzatrice, coreografa, insegnante di danza contemporanea

ore 16,00/18,00

LABORATORIO ESPERIENZIALE SULLA RELAZIONE DI COPPIA ‘Attrazione Fatale’
confronto di idee e condivisione di storie sulla natura sulle potenzialità e sulle difficoltà delle relazioni intime
Cosa spinge a mettersi insieme? Cosa a lasciarsi? E cosa a continuare nonostante ogni ragionevolezza?
condotto da
Franco Gnudi, psicologo psicoterapeuta, vicepresidente e trainer della Scuola Gestalt di Torino

Durante la giornata saranno presenti le dott.sse Isabella Bonapace e Claudia D’Aloisio, psicologhe responsabili dello SPAZIO d’ASCOLTO ‘LILITH’ alla Casa del Quartiere, Ass. TIARè

ore 18,30
‘il corpo femminile come linguaggio e territorio di ricerca artistica’
Un viaggio a ritroso sino agli anni ’60 per comprendere il ruolo del corpo della donna tra impegno politico e denuncia sociale. Dalle voci e dalle performance di Marina Abramovich, Regina Josè Galindo e altre artiste esploreremo il ruolo del corpo come mezzo per raccontare storie di violenza civile e di genere e percorsi di riaffermazione del sé
A cura di Federica Tammarazio, storica dell’arte contemporanea, archivista dottoranda presso ADAC UniGe, dell’Ass. Pentesilea

ore 20
Aperitivo-cena presso i Bagni Municipali

ore 21.00

SPETTACOLO TEATRALE
‘Comsì Comsà’ a cura della Associazione di Idee Maigret & Magritte regia e drammaturgia di Emilio Locurcio
con Olivia Buttafarro, Simona Carapella, Stella Sorcinelli
in collaborazione con le dott.sse
Uno spettacolo dissacrante e assai divertente sulle perplessità delle giovani donne prossime al matrimonio. Tre di queste rimangono chiuse nella sagrestia di una chiesa per un banale incidente che le separa dalla folla di amici e parenti in attesa delle tre cerimonie in orari diversi. Per loro si apre uno spazio imprevisto: quello del confronto, delle confidenze e, infine, della lucidità. Ciò che si diranno, segregate in quella sagrestia, per fortuna, la folla di amici e parenti non lo saprà mai. Voi come pubblico, per sfortuna, sì…

ALTRI CONTRIBUTI/MOSTRE PERMANENTI:

Durante la settimana ci saranno interventi nelle scuole superiori del territorio (I.S. Regina Margherita) sulle prevaricazioni delle relazioni tra i sessi condotti dal dott. Roberto Poggi, Associazione Cerchio degli Uomini.

Mostra di Arte Plurale ‘un soffio di vento’
è il momento di lasciarsi andare…
a cura di Tatiana Bortolozzi, pittrice e Laura Onorato, fotografa, scrittrice

Contributi video ‘gli spot contro la violenza nei diversi paesi del mondo’ e ‘ma questo è amore..? – la violenza dentro la relazione – giornate 2014’
a cura di Giuliano Girelli

Tutti gli eventi sono aperti a tutti.
È previsto un costo d’iscrizione ai laboratori ed un contributo per gli aperitivi-cena.

INFORMAZIONI E CONTATTI:
Dott.ssa Isabella Bonapace isabellabonapace@yahoo.it – cell 3388064234 Dott.ssa Claudia D’Aloisio maya7kl@gmail.com – cell 3281188598

“l’amavo più della sua vita”
è un progetto di Claudia D’Aloisio e Isabella Bonapace, per Associazione Tiarè
in collaborazione con Agenzia Sviluppo Locale di San Salvario
con la partecipazione di:
Comitato SE NON ORA QUANDO, Ass. Cerchio degli Uomini, Gabriella Cerritelli, Ass. Pentesilea, Donne Società Civile, Dott.ssa Silvia Martinotti, Paola Colonna, Dott. Franco Gnudi per la Scuola di psicoterapia Gestalt Torino, Lisa Reano per Rete DAFNE, Damiano Rizzi per SoleTerre, Arte Plurale, Associazione di Idee Maigret & Magritte, Laura Onorato, Tatiana Bortolozzi.
con il patrocinio di:
Ordine degli Psicologi del Piemonte
Scuola di Psicoterapia Gestalt di Torino

Commenti chiusi.