Italo Calvino e la psicoanalisi

giovedì 27 aprile 2017, ore 18 Circolo dei lettori Palazzo Graneri della Roccia Sala Gioco via Bogino 9, Torino

Introduce Laura Di Nicola, Sapienza Università di Roma

Conferenza di Tito Baldini, psicoanalista Società Psicoanalitica Italiana

Calvino e i classici a cura di Laura Di Nicola

Per informazioni:

sofimassia@gmail.com – info@circololettori.it Fondo Calvino trado o

Responsabile dell’iniziativa Sofia Massia, psicoterapeuta Area G – Torino

La conferenza, in un percorso che attraversa e intreccia saperi, giunge a ipotesi sul perché della scrittura calviniana e sul rapporto dell’autore con l’inconoscibile. Nel piano di realtà, Calvino avvicina – come dimostrano i volumi dello scaffale della sua biblioteca dedicato alla psicoanalisi – Freud, Lacan, Matte Blanco e molto altro; riferimenti culturali non solo disseminati negli scritti saggistici e giornalistici ma anche rintracciabili nell’opera narrativa. All’analisi e alla ri-costruzione dei libri vicini o inerenti la scienza dell’inconscio consultati e studiati da Calvino, si affiancherà un Phantasieren psicoanalitico intorno ai “fantasmi” che aleggiano sugli alberi, tra le città, nell’uso del costrutto o non costrutto narrativo e nella stessa caratterizzazione grafica della parola scritta, dell’universo mentale calviniano. L’iniziativa rappresenta un secondo appuntamento, dopo quello romano, nel ciclo di incontri dedicati a Calvino e i classici (novembre 2016-gennaio 2017) organizzati dal Dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche (“Fondo Calvino tradotto”) della Sapienza Università di Roma, nell’ambito del progetto internazionale Calvino qui e altrove coordinato da Laura Di Nicola. Tito Baldini Membro Ordinario e Analista Esperto di Bambini e Adolescenti della Società Psicoanalitica Italiana (SPI), Docente dell’Associazione Romana Psicoterapia Adolescenza (ARPAd); Codirettore Rivista AeP. Adolescenza e Psicoanalisi. Autore di articoli scientifici pubblicati, in Italia e all’estero, in periodici e in volumi collettanei e di libri scientifici, tra i quali Ragazzi al limite (Franco Angeli 2011) e Dal respiro al mondo interno (Magi 2015). Responsabile dell’iniziativa: Sofia Massia (Area G -Torino) mail: sofimassia@gmail.com Ingresso libero

Commenti chiusi.