La Quotidianità del Male. Sguardi e Narrazioni sulla Violenza Maschile nelle Relazioni Intime

Osservatorio MUSIC mutamento sociale e innovazione culturale

Dipartimento culture politica e società. Università degli Studi di Torino

“La Quotidianità del Male. Sguardi e Narrazioni sulla Violenza Maschile nelle Relazioni Intime”

Mercoledì 16 maggio 2018 Ore 09.15-17.30

Sala Lauree Blu Grande Campus Luigi Einaudi Lungo Dora Siena 100, Torino

 

 

P R E S E N T A Z I O N E

Ci sono silenzi dolorosi che nascondono il male. Le donne che subiscono violenza nelle relazioni intime fanno fatica a raccontare ciò che accade nella loro vita quotidiana. I dati Istat dell’ultima indagine sulla violenza segnalano un 40% di donne che, malgrado la gravità della loro situazione, non parlano con alcuno della violenza che stanno subendo dal partner maltrattante. Ci sono parole, invece, che amplificano il male.

Sono le parole che legittimano e giustificano la violenza maschile, che passano nel discorso pubblico, spesso veicolate dai media – sempre più social – e riecheggiate nelle campagne pubblicitarie.

Questo convegno vuole essere una provocazione. Per le istituzioni, per capire a che punto sono le azioni di contrasto alla cultura della violenza. Per chi opera nel settore della comunicazione, per stimolare narrazioni diverse sulla violenza maschile. Per chi offre sostegno e aiuto professionale alle donne a uscire dal male quotidiano, per raccogliere azioni concrete di intervento. Questo convegno vuole essere anche un’occasione di confronto, tra chi in UniTo fa ricerca sulla violenza e chi opera sul territorio per accompagnare le donne nel percorso di emancipazione da relazioni brutali.

Mattino

9.15-9.45 Registrazione dei partecipanti 9.45-10.00 Saluti Istituzionali: Elisabetta Barberis (Prorettrice dell’Università di Torino) e Franca Roncarolo (Direttrice del Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università di Torino)

Ore 10.00 Inizio lavori Introduce: Paola Maria Torrioni (Università di Torino)

Sveva Magaraggia (Università di Milano Bicocca): Campagne di sensibilizzazione sulla violenza maschile contro le donne: cosa è stato fatto e cosa si potrebbe ancora fare

Rispondono: Monica Cerutti (Assessora alle Pari opportunità Regione Piemonte) e Marco Giusta (Assessore alle Politiche di genere, politiche LGBT+, politiche per l’accessibilità Comune di Torino)

Modera: Paola Maria Torrioni (Università di Torino)

Elisa Giomi (Università di Roma Tre): La “tragedia” va in scena: la (mis)rappresentazione del femminicidio nei telegiornali italiani

Rispondono: Milena Boccadoro (Ordine dei Giornalisti) e Monica Lanfranco (giornalista e formatrice)

Modera: Marinella Belluati (Università di Torino)

Federica Santangelo (Università di Bologna): 50 sfumature di violenza maschile. Violenza diversa, interventi diversi

Rispondono: Anna Zucca (Associazione Donne & Futuro) e Domenico Matarozzo (Associazione Il Cerchio degli Uomini)

Modera: Lorenzo Todesco (Università di Torino)

12.15-13.00. Dibattito

Pausa pranzo

Pomeriggio

14.30-16.00 UniTo contro la violenza di genere: presentazione delle ricerche in corso

Introduce: Lorenzo Todesco (Università di Torino)

Marinella Belluati (Università di Torino) e Sabino Metta (Centro Ricerche RAI): Rappresentazioni sociali della violenza sulle donne

Maddalena Cannito e Paola Maria Torrioni (Università di Torino): La violenza a Torino e le pratiche di accoglienza. La Rete 2020

Norma De Piccoli (Università di Torino e Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne e di Genere – CIRSDe): Il Progetto ReAct

Georgia Zara (Università di Torino): La valutazione del rischio degli autori di reati sessuali

Tesi di laurea in corso: Giulia Alesiani, Roberta Coletta e Francesca Pusateri (Università di Torino)

16.00-17.30 Tavola Rotonda con associazioni e stakeholder

Intervengono:

Stefanella Campana (Rete Giornaliste Unite Libere Autonome – Giulia) Chiara Ghislieri (Comitato Unico di Garanzia – CUG Unito)                Laura Onofri (Se Non Ora Quando – Torino)                                            Sarah Sclauzero (Associazione Me.Dea, Alessandria)                              Cinzia Spriano (Ordine degli Assistenti Sociali del Piemonte)                  Fabrizio Volpato (Commissario dei Vigili di Prossimità, Torino) Domenico Matarozzo (Il Cerchio degli Uomini, Torino)

Modera: Roberta Bosisio (Università di Torino)

L’iscrizione è obbligatoria (e da effettuarsi entro il 13 maggio 2018) registrandosi al seguente link: https://www.eventbrite.it/o/dipartimento-di-culture-politiche-e-societa-universita-di-torino-17248094379 Per l’evento è stata inoltrata domanda di accreditamento al CROAS Piemonte per l’attribuzione di crediti formativi professionali per gli AS

I N F O U T I L I

La partecipazione all’evento è gratuita e l’iscrizione è obbligatoria da effettuarsi entro il 13 Maggio 2018, registrandosi al seguente link: https://www.eventbrite.it/o/dipartimento-di-culture-politiche-e-societa-universita-di-torino-17248094379

* Le iscrizioni verranno raccolte fino al raggiungimento massimo dei posti disponibili (150 posti)

* Per l’evento è stata inoltrata domanda di accreditamento al CROAS Piemonte per l’attribuzione di crediti formativi professionali per gli AS

* Al termine dell’evento sarà rilasciato un attestato di partecipazione a chi avrà seguito almeno l’80% del programma

* L’attestato andrà ritirato esclusivamente alla fine dell’evento, non saranno rilasciati attestati ex-post. Per raggiungere il Campus dalla stazione Porta Nuova utili autobus linea 68 e 6

 

Comitato Organizzativo e Scientifico: Marinella Belluati, Roberta Bosisio, Roberta Coletta, Maddalena Cannito, Silvia Filippi, Anastasia Guarna, Alessandra Maglie, Denise Mazzaferro, Francesca Pusateri, Simona Tirocchi, Lorenzo Todesco, Paola Maria Torrioni, Beatrice Veglio.

 

Commenti chiusi.