Donne ai vertici: servono norme innovative per il lavoro domestico

La 27 ora 11 luglio 2014 – Massimo Gaggi

L’intervento ad Aspen di Indra Nooyi: bilanciamento tra carriera e ruolo di madre è una «fantasia». I figli le hanno detto che la giudicheranno per un ruolo solo: quello materno

Le donne in carriera possono farcela a colmare il gap con gli uomini nonostante il maggiore carico di impegni familiari? Al festival delle idee di Aspen, un raduno annuale di serissimi analisti dei principali problemi politici, economici e sociali, quest’anno si è discusso molto anche di struttura delle famiglie americane e del ruolo delle madri lavoratrici. L’anno scorso era stata il direttore generale di Facebook, Sheryl Sandberg, ad aprire il dibattito (non solo negli Stati Uniti) col suo ormai celebre libro «Facciamoci avanti» («Lean In», il titolo originale), nel quale ha cercato di spiegare alle donne come evitare gli ostacoli che rischiano di penalizzarle sul posto di lavoro. Leggi il resto »

La carica delle donne indipendenti. La legge sulla parità di genere. Il bilancio un anno dopo

La 27 ora corriere.it 1 aprile 2014 – di Maria Silvia Sacchi

L’ immagine della figura femminile capovolta che è contenuta nel grafico spiega da sola cosa è successo nel giro di pochi anni in Italia.

In sei anni le donne presenti nei consigli di amministrazione sono passate dall’essere in prevalenza consiglieri non indipendenti (di solito componenti della famiglia proprietaria) a essere nella stragrande maggioranza dei casi consiglieri indipendenti. Il ruolo più scomodo di un Cda, potremmo dire, stante che ai consiglieri indipendenti è affidato il compito di fare il «cane da guardia» a tutela soprattutto degli azionisti di minoranza. Leggi il resto »