Nomine del Consiglio regionale del Piemonte tutte al maschile!

Facciamo nostra questa lettera del Centro Studi del Pensiero Femminile di richiesta di chiarimento al Consiglio Regionale del Piemonte su alcune importanti nomine tutte al maschile.

All’attenzione del dott, Stefano Allasia, Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte e del dott. Fabio Poppi, Responsabile Settore Commissioni consiliari

Il Consiglio regionale nella seduta del 17 dicembre ha votato diverse nomine: in particolare ha designato 5 componenti per il Consiglio di amministrazione dell’Istituto di ricerche economico e sociali, Ires, e 3 componenti per il Cda dell’Ente per il diritto allo studio universitario, Edisu.
All’Edisu vanno: Alessandro Alessandro Ciro Sciretti (presidente), Emanuele Ugazio e Michelangelo Toma. Altri 5 vanno all’Ires: Michele Rosboch, Mauro Durbano, Alessandro Carriero, Mario Viano, Gian Paolo Zanetta.

Leggi il resto »

Donne nei cda: le quote rosa migliorano la performance

La Repubblica  21 settembre 2018   – Vittorio Puledda

Un Quaderno di ricerca Consob ha verificato gli effetti della legge Mosca sulla composizione dei consigli delle società quotate. Dove è aumentata la presenza di laureati e sono migliorati i risultati economici

MILANO – Le quote rosa nei consigli di amministrazione fanno bene. Sotto il profilo dell’equità sociale ma anche dal punto di vista delle società quotate: la presenza delle donne nei cda migliora infatti la qualità dei risultati; insomma, fa bene all’azienda.  A queste conclusioni è giunto un Quaderno di ricerca della Consob, che ha studiato la “gender diversity” e ha misurato l’impatto della nuova composizione dei consigli, post introduzione della legge Golfo-Mosca (del 2011) sulle cosiddette quote rosa. Leggi il resto »

PIU’ DONNE NEI CDA – Terza edizione Incontri formativi

INCONTRI FORMATIVI “PIU’ DONNE NEI CDA E NELLE POSIZIONI APICALI”

Terza edizione a Torino presso l’Aula Magna del Palazzo di Giustizia il 3-10-17 ottobre 2018

Un percorso formativo per migliorare le competenze e favorire l’accesso delle donne ai ruoli di responsabilità e nei Consigli di Amministrazione di Società pubbliche e private. E’ l’obiettivo della terza edizione del ciclo di incontri “Più donne nei CDA” proposta dal Tavolo di lavoro “Più donne nei Consigli di Amministrazione e nelle posizioni apicali” per rafforzare le conoscenze specifiche in materia di valorizzazione delle risorse umane nel welfare aziendale, di bilancio aziendale e delle riforme legate al Piano nazionale Impresa 4.0. Leggi il resto »