Il ruolo delle madri nel crescere uomini equi e solidali

Condividiamo questa interessante “Risposta del cuore” di Maria Corbi, osservando però che anche per quanto riguarda l’educazione dei figli e delle figlie la responsabilità dovrebbe essere condivisa fra entrambi i genitori.

Noi donne ci facciamo sempre carico di tutto, spesso colpevolizzandoci. Ecco vorremmo che anche rispetto all’educazione si imponesse l’idea che madri e padri concorrono in egual misura a crescere figli equi e responsabili e figlie forti e sicure di sè.

La Stampa 22 ottobre 2017    – Maria Corbi

Cara Maria,  

Ancora oggi non smetto di confrontarmi e scontrarmi con lui su tanti temi compreso quello sulla violenza contro le donne. È faticoso a volte, ma la riuscita dei nostri figli, la loro maturità, la loro solidità passa anche attraverso i nostri gesti, il rispetto che esigiamo dentro e fuori casa, la condivisione delle responsabilità che chiediamo ai loro padri. Allo stesso modo le madri delle femmine dovrebbero crescere figlie sicure di sé e consapevoli del proprio valore. Le bambine non devono essere perfette, belle e buone, ma persone istruite in grado di riconoscere e allontanarsi da un amore malato. Anche i padri hanno delle grandi responsabilità ma credo siano soprattutto le nostre azioni di madri e mogli a determinare il cambiamento. Quanto ne siamo consapevoli e quanto lo stiamo facendo?  
Tiziana Ferrario  

Leggi il resto »