Laura Boldrini: «Per un giorno riempio l’Aula di donne»

Il 25 novembre di SeNonOraQuando?Torino sarà insieme alla Presidente Boldrini e a oltre 1500 donne provenienti da tutto il Paese in un incontro senza precedenti

Corriere della Sera “IO DONNA”  – 18 novembre 2017   Paolo Conti
La dottoressa abusata. La mamma di una vittima di femminicidio. La responsabile di una rete di case rifugio. Per celebrare la Giornata contro la violenza sulle donne, il 25 novembre per la prima volta la Camera sarà tutta rosa

“Rivolgo un appello agli uomini non violenti che davvero vogliono bene alle donne: uscite allo scoperto, combattete questa battaglia accanto a noi, isolate i prepotenti e i criminali, gli autori di quegli atti definiti dal presidente della Repubblica Laura Boldrini come “una violenza inaccettabile, una ferita a tutta la società””.

Leggi il resto »

il nostro 25 novembre quest’anno sarà a Roma

Quest’anno il nostro 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne sarà a Roma.

Siamo infatti state invitate dalla Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, ad un’iniziativa che si svolgerà nell’Aula di Montecitorio e che coinvolgerà tante donne, tante associazioni e chi, a vario titolo si occupa di violenza contro le donne su tutto il territorio nazionale.

Quel giorno l’Aula sarà aperta solo alle donne per dare un forte significato simbolico a quella giornata.

Questo invito è per tutte noi un grande onore e un riconoscimento del lavoro svolto in questi anni, ancor più perchè arriva da una donna che ha saputo mantenere, pur nel suo ruolo istituzionale, una passione e una partecipazione autentica a questo dramma e ne ha fatto una delle sue principali battaglie nel corso di questa legislatura.

L’iniziativa non avrà un carattere meramente celebrativo, ma raccogliendo i temi, le proposte e i contributi di tutte le associazioni presenti al tavolo di lavoro, sarà un momento propositivo perchè il Parlamento e il Governo si impegnino rispetto ai contenuti che abbiamo proposto e pianifichino azioni politiche  ed interventi adeguati.

Il nostro Comitato ha stilato un documento che sarà pubblicato il 25 novembre.

Laura Onofri

 

Il silenzio uccide. Alziamo le nostre voci contro la violenza

BIBLIOTECA CIVICA “G. ARPINO”  Via F. Turati, 4/8 Nichelino 

MERCOLEDI’ 23 NOVEMBRE 2016, ore 20.45V

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Il silenzio uccide. Alziamo le nostre voci contro la violenza

Presentazione del libro

MAL’AMORE NO

Incontro con l’autrice di alcune poesie, MARIA ANTONIETTA MACCIOCU

Interverranno:

Maria Gabriella Ramello, Assessore alle Pari Opportunità – Città di Nichelino

Laura Onofri, fondatrice e referente del Movimento “SeNonOraQuando?” di Torino

Albertina Bollati, illustratrice del libro.

 

Ingresso libero

 

 

 

Mal’Amore no

Sabato 19 novembre 2016  ore 17,30

Associazione Dei Sardi In Torino Kinthales Via Musiné 5/7 Torino

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si propone un incontro per ragionare sul tema con

Laura Onofri, una delle fondatrici di SeNonOraQuando?, Maria Antonietta Maccioccu, autrice di poesie e Albertina Bollati, illustratrice, coordinato da Maria Giuseppina Fois.

L’incontro sarà accompagnato dalla lettura di poesie, dalla raccolta MAL’AMORE NO, FRAMMENTI DI UN PERCORSO AMOROSO, curata da Maria Antonietta Macciocu e Stefano Vitale, con la prefazione di Bianca Pitzorno e le illustrazioni di Albertina Bollati, nata in seno all’associazione “Se non ora quando?”.

La raccolta è suddivisa in tre sezioni – tenebre, ombre, luci – un percorso che parte dall’incubo e arriva alla speranza e attraverso rappresentazioni metaforiche e grafiche, illustrazioni realizzate con delicati acquarelli, da Albertina Bollati, disegnatrice e fotografa, si propone di trasmettere immagini vere, senza retorica.

Di fronte a situazioni ingiustificabili, la poesia riesce ad essere molto potente. Fondamentale la presenza del punto di vista anche maschile di Stefano Vitale, scrittore e redattore della rivista école, che ha portato una prospettiva differente. Un percorso che parte dal negativo e raccontando in modo poetico l’universo di relazioni tra uomini e donne va verso un’alternativa. Occorre decostruire in maniera profonda i meccanismi nascosti per cui uomini e donne ragionano e agiscono in un determinato modo e costruire un’altra capacità relazionale.

Info 011 740227 – e-mail: kinthales@tiscali.it

Segue rinfresco con prodotti della tradizione sarda

Torino 14 novembre 2016

“La Violenza maschile sulle donne nella percezione giovanile”.

Quest’anno, in occasione del 25 novembre l’Università degli Studi di Torino, il Dipartimento di Psicologia e il Comitato Unico di Garanzia con la collaborazione dell’Associazione Volontarie Telefono Rosa Piemonte di Torino organizzano presso l’Aula Magna del Campus Luigi Einaudi un convegno dal titolo “La Violenza maschile sulle donne nella percezione giovanile”.

Saranno divulgati e commentati i dati raccolti attraverso più di 5.000 questionari compilati da allieve e allievi delle classi quinte di alcuni Istituti scolastici di Torino e Provincia e da studentesse e studenti iscritti all’Università degli Studi di Torino, in merito alla percezione giovanile delle condotte violente nei confronti delle donne.

Il programma della giornata prevede anche numerosi interventi che offriranno molteplici visioni di lettura del fenomeno della violenza, analizzata sotto la lente psicologica, legale, scolastica e senza tralasciare uno sguardo puntuale sui mezzi di comunicazione.
Leggi il resto »