Il Tribunale delle donne della ex Jugoslavia

di Michela Vindrola che ha raccolto i contributi, di Monica Lanfranco su Il Fatto quotidiano.it e Anna Valente delle Donne in nero di Torino

Una pace giusta costruita attraverso la voce delle donne

Donne provenienti da ogni parte della ex Jugoslavia si sono riunite tra lo scorso 7 e 10 maggio a Sarajevo nell’ambito del Tribunale delle Donne sui crimini di guerra commessi nei Paesi balcanici: dalla Bosnia Erzegovina hanno partecipato le Madri delle Enclaves di Srebrenica e Zepa e la Fondazione CURE, il Forum delle Donne dalla Croazia, il Centro Studi delle Donne e il Centro delle donne vittime della guerra – ROSA dal Montenegro, Anima dal Kossovo, il Women’s Network e il Consiglio Nazionale per la parità di genere dalla Macedonia, dalla Slovenia il Women’s Lobby Slovenia e dalla Serbia il Women’s Studies e le Donne in Nero. Leggi il resto »

In nome della pace nel mondo – dalla Siria un “appello a tutte le donne del mondo libero”

Noi confezioniamo appelli, decidiamo che cosa sia o non sia giusto fare, penso basterebbe riflettere su questo Comunicato dell’Unione Generale delle donne siriane “sulla probabile aggressione degli Usa e dell’Occidente alla nostra cara patria”, diffuso tramite la Federazione Democratica Internazionale delle Donne (WIDF) per capire cosa vogliono le donne siriane: la pace!

Dalla Siria un “appello a tutte le donne del mondo libero”

Ogni giorno che passa dall’inizio della crisi in Siria, aumenta la cospirazione mondiale contro il nostro Paese con la ferocia dei paesi complici in questa aggressione , specialmente gli Stati Uniti , Israele , Turchia e alcuni paesi occidentali e arabi, creando scenari di ingerenze e di cospirazione che indeboliscono la nostra posizione nazionale, la nostra sovranità nazionale e il nostro sostegno ai movimenti di resistenza arabi e internazionali. Leggi il resto »