Altro che quote rosa: all’ateneo di Lipsia anche gli uomini saranno “professoresse”

Decisione di una delle università più illustri di Germania: sarà adottato il femminile per tutte le cariche. Tutte ricercatrici e una rettrice, anche se di sesso maschile. Una scelta accettata da tutti

di  ANDREA TARQUINI   La Repubblica 5 giugno 2013

BERLINO – Nella Germania postsessantottina nell’animo in ogni partito democratico, e soprattutto governata dalla ‘donna più potente del mondo’ (Angela Merkel), la gender parity viene presa molto sul serio, come nel mondo quasi nessuno sa fare meglio dei tedeschi. E soprattutto, di solito la politica a favore delle pari opportunità di genere viene condotta dando più aiuti e vantaggi alle donne. Leggi il resto »