La parità di genere comincia con un No: il passo indietro del ministro Provenzano

Un piccolo gesto può smuovere più di azioni eclatanti e diventare volano di comportamenti che combattono stereotipi e discriminazioni.
Giuseppe Provenzano è ministro per il Sud e per la coesione territoriale e ieri era stato invitato a partecipare al Convegno virtuale sul ruolo delle città intermedie nella ricostruzione dell’Italia dopo la pandemia, ma si è accorto che alla tavola rotonda erano stati invitati sindaci, docenti universitari ed esperti: tutti uomini. Come succede ormai sempre più frequentemente i manel sono all’ordine del giorno in ogni campo e settore: tanto che si è coniato un neologismo per questo tipo di consessi in cui a parlare e disquisire sono solo uomini.

Leggi il resto »

#tuttimaschi E anche voi uomini abbiate il coraggio di dire no ai manels…

Corriere della sera- La 27 ora 7 febbraio 2014

Le parole, i proclami, gli slogan non bastano più, anzi sono ancora più irritanti. L’ennesimo convegno dal titolo “Un nuovo bilancio europeo all’altezza delle sfide” che si svolge oggi a Roma e in cui sulla locandina campeggiano i loghi del Parlamento Europeo, della Regione Lazio e della Commissione Europea, vede ai tavoli dei vari panel previsti: 40 uomini e 5 donne: è un’ulteriore conferma che questo Paese ha un problema enorme sulla parità.

Leggi il resto »