Rimpasto di Governo da completare: per ora le donne diminuiscono e niente delega per le P. O.

Aspettare stanca
per una presenza qualificata delle donne in politica e nei luoghi decisionali – febbraio 2016

Lettera aperta
Al Presidente del Consiglio Matteo Renzi,
e p.c.
alle Ministre,
alle Parlamentari e ai Parlamentari
Rimpasto di Governo da completare: per ora le donne diminuiscono e niente delega per le P. O.

L’attenzione dedicata, nel discorso di Capodanno, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla situazione delle donne in Italia e alla stretta connessione tra le problematiche che a oggi investono la realtà femminile e i ben noti problemi sociali ed economici del Paese, induceva a non perdere ogni speranza di avere una Ministra per le Pari Opportunità.
Invece, anche dopo il recente rimpasto, non solo manca la Ministra alle Pari Opportunità, ma neppure è stata conferita a una delle Ministre la delega anche alle P.O Leggi il resto »

La Spagna scende in piazza..e noi???

Laura Onofri

Stamattina leggo un tweet di Luisa Rizzitelli:
“Ieri in Spagna contro la #violenzasulledonne. In Italia nemmeno una Ministra PO. Organizziamoci.”

L’enorme manifestazione a Madrid (Più di 100.000 persone hanno sfilato nelle vie della capitale spagnola) per chiedere misure urgenti sulla violenza contro le donne, mi ha fatto tornare in mente la manifestazione del 13 febbraio, che non era stata indetta per combattere questa emergenza, ma più in generale per chiedere che l’Italia diventasse un Paese per donne, senza discriminazioni e in cui la parità fosse effettiva, concreta e non solo sulla carta! Leggi il resto »

L’italia non è un Paese per donne, nemmeno se Ministre

Ancora sul Ministero delle Parii Opportunità: questa volta per chiedere a gran voce che pretendiamo le dimissioni di tutti coloro che nel Governo, Ministri o Sottosegretari risultano inquisiti.

da Il Paese delle donne on line

Dopo le dimissioni di Josefa Idem, Enrico Letta ha distribuito le deleghe alle Pari Opportunità al sottosegretario al Lavoro Cecilia Guerra demolendo di fatto il Ministero delle Pari Opportunità e l’importante lavoro fin qui fatto in breve tempo da Josefa Idem, alla svelta e nella quasi totale indifferenza di una classe politica che ha ben altre irregolarità di cui rendere conto Leggi il resto »