L’asse religiosa contro la laicità e le donne.

avvocata Antonella Anselmo – studio lemme web site

  1. Laicità

Le democrazie “pluraliste” producono ordinamenti laici, fondati sul primato della “persona”, la sola chiamata a esprimersi quando si tratta delle proprie scelte esistenziali e genitoriali. I diritti personalissimi sono fondamentali e intangibili, purché non compromettano altri valori di rilievo primario. La sfida della post-modernità, a fronte degli imponenti flussi migratori su scala mondiale, impone di garantire il confronto di diverse possibilità, eticamente sensibili, attribuendo alle stesse pari dignità. Il pluralismo parte dalla constatazione che le persone hanno valori diversi e diverse visioni della vita. Leggi il resto »