Parità di paga: alle donne servono 12 giorni in più

Gender pay gap. Indagine di Red-Sintesi  – Il Sole 24 ore –  3 marzo 2014

Dodici giorni di lavoro in più all’anno per raggiungere la parità in busta paga. È il tempo necessario alle donne per azzerare il gender pay gap, il divario retributivo che le separa dai lavoratori maschi. Una differenza che – in base all’elaborazione realizzata dal centro studi Red-Sintesi per Il Sole 24 Ore – nel 2013 è stata del 15,4%, con uno stipendio mensile netto degli uomini pari a 1.300 euro, duecento in più rispetto al gentil sesso. Leggi il resto »