Se sei femminista sarai considerata una odiatrice di uomini: non c’è modo di evitarlo

traduzione dall’articolo If you’re a feminist you’ll be called a man-hater. You don’t need rebranding, di Laurie Penny, The Guardian, lunedì 7 ottobre 2013

A nessuno piace una femminista. Almeno non secondo i ricercatori dell’Università di Toronto; da uno studio è emerso che le persone ancora sono aggrappate ai tipici stereotipi sulle attiviste femministe, stereotipi come “odiatrici-di-uomini” e “poco igieniche”. Leggi il resto »