Il logo della Presidenza del Consiglio resta! E allora continuiamo a chiederne il ritiro

Il logo della Presidenza del Consiglio resta! E allora continuiamo a chiederne il ritiro Il Presidente del Consiglio Conte chiede di togliere il logo della Presidenza del Consiglio dal sito del Congresso mondiale delle ...

Aprirà a Torino la casa studio di Carol Rama

Aprirà a Torino la casa studio di Carol RamaCinzia Ballesio L’apertura della Casa Studio di Carol Rama è un tassello importante nel riconoscimento di questa fantastica “ragazza del secolo ...

Come misuriamo ciò che conta per il benessere?

Come misuriamo ciò che conta per il benessere? La Fondazione Collegio Carlo Alberto è lieta di invitarLa al prossimo evento Collegio aperto  25 marzo 2019, ore 18:00  Fondazione Collegio Carlo Alberto Piazza Arbarello 8, ...

40...e li mettiamo in mostra!

40...e li mettiamo in mostra!Riceviamo  questo programma e questo invito in occasione dei 40 anni della Casa delle Donne di Torino.      Vogliamo festeggiare ...

NON TORNIAMO INDIETRO: MANIFESTIAMO A VERONA!

NON TORNIAMO INDIETRO: MANIFESTIAMO A VERONA!Dal 29 al 31 marzo a Verona si terrà la 13^ edizione del World Congress of Families (WCF), l’Incontro Internazionale delle Famiglie.  Nella città Veneta si riverserá la ...

Il logo della Presidenza del Consiglio resta! E allora continuiamo a chiederne il ritiro

22 Marzo 2019

Il Presidente del Consiglio Conte chiede di togliere il logo della Presidenza del Consiglio dal sito del Congresso mondiale delle famiglie, ma per ora il sigillo resta lì. 

Noi continuiamo a chieder di revocare tutti i patrocini. 

Unisciti alle oltre 113.000 persone che hanno già firmato:

Firma qui la petizione  che chiede di  non  sostenere  il Congresso mondiale delle famiglie  che è uno dei più potenti gruppi contro l’autonomia riproduttiva delle donne e i diritti delle persone LGBT+ del mondo e che è  stato persino definito “gruppo d’odio” dalle maggiori associazioni che si battono per i diritti umani.

Quest’anno, il loro incontro annuale si svolgerà a Verona con il patrocinio del Ministero della Famiglia e della Disabilità, della Regione Veneto e della Provincia di Verona.

Con la petizione di chiede  di ritirare tutti i patrocini al Congresso mondiale delle famiglie.

Aprirà a Torino la casa studio di Carol Rama

Cinzia Ballesio

L’apertura della Casa Studio di Carol Rama è un tassello importante nel riconoscimento di questa fantastica “ragazza del secolo scorso” e nella conoscenza del suo ruolo di protagonista nell’arte non solo italiana che, come per tante altre donne, non ha avuto per molto tempo la fama che avrebbe meritato.

Nata a Torino nel 1918, inizia a dipingere ancora adolescente senza alcuna formazione accademica, ma sostenuta da artisti come Felice Casorati.

Molti i rapporti con amici intellettuali da cui trae informazioni, conoscenze, stimoli: dal poeta Edoardo Sanguineti al musicologo torinese Massimo Mila, dal pittore Albino Galvano all’architetto Carlo Mollino, da Luciano Berio a Eugenio Montale… A inizio anni settanta incontra Andy Warhol e Man Ray, con cui avvierà un intenso rapporto. Leggi il resto »

Come misuriamo ciò che conta per il benessere?

21 Marzo 2019

La Fondazione Collegio Carlo Alberto è lieta di invitarLa al prossimo evento

Collegio aperto

 25 marzo 2019, ore 18:00

 Fondazione Collegio Carlo Alberto

Piazza Arbarello 8, Torino

 Come misuriamo ciò che conta per il benessere?

Presentazione dei due rapporti:
Beyond GDP. Measuring what counts for economic and social performance.
For Good Measure. Advancing Research on Well-being Metrics Beyond GDP.

Relatori:
Martine Durand
OECD

Enrico Giovannini
Università di Roma Tor Vergata, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

Chiara Saraceno
Collegio Carlo Alberto

discute
Maria Laura Di Tommaso
Collegio Carlo Alberto, Università di Torino

coordina
Manuela Naldini
Collegio Carlo Alberto, Università di Torino

 

Abstract
Nel 2009 il rapporto Stiglitz evidenzió la necessità di andare oltre il Pil nel misurare il livello di benessere di una società. L’High Level Expert Group on the Measurement of Economic Performance and Social Progress, composto da studiosi di varie discipline,  ha proseguito in questa direzione, individuando una serie di indicatori che consentano di misurare meglio i livelli e tipi di disuguaglianza, dimensioni come il benessere soggettivo e la fiducia, e tengano meglio conto delle questioni ambientali e di sostenibilità. Il rapporto For Good Measure. Advancing Research on Well-being Metrics Beyond GDP, a firma di alcuni componenti del gruppo, presenta I risultati di questo lavoro, mentre il rapporto Beyond GDP. Measuring what counts for economic and social performance, a firma dei tre coordinatori, fornisce una visione di insieme delle questioni affrontate e del lavoro che resta ancora da fare.

I Rapporti sono consultabili online:
https://www.oecd-ilibrary.org/economics/beyond-gdp_9789264307292-en
http://www.oecd.org/publications/for-good-measure-9789264307278-en.htm

Si prega di confermare la partecipazione: https://collegioaperto25marzo.eventbrite.it

Per informazioni 011 6705000 – collegioaperto@carloalberto.org

40…e li mettiamo in mostra!

Riceviamo  questo programma e questo invito in occasione dei 40 anni della Casa delle Donne di Torino.      Vogliamo festeggiare insieme a loro questo importante traguardo e testimoniare quanto sia stata importante la Casa per tutte le Donne di Torino. Grazie per tutto il lavoro che avete fatto per tutte noi!

Il 24 marzo 2019 la Casa delle Donne di Torino compie 40 anni! 

Qui trovate la riproduzione del volantino che fu distribuito nel lontano 1979 per convocare la manifestazione che portò l’allora movimento delle donne di Torino a occupare i locali di Via Giulio.

Ecco come vi proponiamo di festeggiare il compleanno insieme. Leggi il resto »

NON TORNIAMO INDIETRO: MANIFESTIAMO A VERONA!

17 Marzo 2019

Dal 29 al 31 marzo a Verona si terrà la 13^ edizione del World Congress of Families (WCF), lIncontro Internazionale delle Famiglie. 

Nella città Veneta si riverserá la rete mondiale degli oppositori dei diritti di autodeterminazione e libera scelta in tema di sessualità, maternitàfamiglia, laicità. 

 Dalla Russia di Putin ai paesi africani che penalizzano divorzio, sessualitàaborto, dai paesi dellEst europeo più integralisti a membri dellAmerica di Trump, tutti sfileranno in questa celebrazione del ritorno al medioevo.  Leggi il resto »