8 Marzo non è proprio una festa, ma è un giorno di battaglia

Huffpost 8 marzo 2020 – Loredana Taddei

Meno parole, dalla politica aspettiamo fatti concreti

Nei giorni scorsi un deputato del Pd ha postato un’immagine dell’aula di Montecitorio sconsolatamente vuota mentre si discuteva una mozione su iniziative contro la violenza sulle donne e per la parità di genere. Questo nel Paese dove avviene un femminicidio ogni 72 ore e dove la parità di genere e retributiva si allontanano sempre di più (siamo retrocessi al 76esimo postosu 153 Paesi, nel Report gender gap 2020 del World Economic Forum). Nel paese delle disoccupate, secondo il Censis, ultimo in Europa per tasso di occupazione femminile, per lo più precaria e a bassa qualifica e dove solo il 28% delle posizioni dirigenziali nelle aziende private italiane è ricoperto da donne.

Leggi il resto »

#8Marzo: il «carico mentale» delle donne e quel welfare che si poggia sul lavoro di cura non retribuito – I dati

Open 8 marzo 2020 – Giada Ferraglioni

Foto in copertina di Vincenzo Monaco per Open

È il giorno dei diritti della donna, per ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche e continuare a combattere contro discriminazioni e violenze. Ma qual è la situazione nel lavoro di cura?

«Take a load off, Fanny», cantavano i The Band nel 1968 nella famosissima «The Weight» (nell’album Music From Big Pink). «Liberati di un carico, Fannie». Oggi, nel giorno della ricorrenza dedicata alle rivendicazioni dei diritti delle donne, parlare del «carico mentale» che riguarda le donne di tutto il mondo è un tema più attuale che mai. Perché è questo il punto di partenza per poter pensare una società che dia a tutti e tutte gli stessi strumenti per vivere la propria vita.

Leggi il resto »

8 marzo ai tempi del coronavirus

Laura Onofri

Questo 8 marzo arriva in un momento inquietante: nel pieno di una crisi sanitaria emergenziale che il nostro Paese non ha mai vissuto, almeno in queste dimensioni.

Vietati, logicamente, cortei manifestazioni e iniziative che possano creare aggregazione che è proprio quella che caratterizza questa giornata da sempre.

Ritrovarsi fisicamente insieme come donne, oltre che per rivendicare i nostri diritti, ricordati solamente in questa giornata da tanti, e dalla politica in special modo, ma anche per riappropiarsi di quello spirito e di quella sorellanza, a volte anche questa un pò dimenticata, ma che dovrebbe essere l’asse portante del pensiero femminista, oggi non si può.

Leggi il resto »

8 marzo MOBILITAZIONE NON UNA DI MENO

dalla rete Non una di meno
Giornata di mobilitazione del prossimo 8 marzo contro la violenza maschile sulle donne e le violenze di genere: giornata di sciopero femminista globale in più di 70 paesi nel mondo.
Anche a Torino abbiamo organizzato una serie di iniziative che ci vedranno protagoniste in piazza sin dal mattino per poi confluire tutte e tutti insieme nel corto cittadino del pomeriggio.
Ecco nel dettaglio gli appuntamenti:
h 10.30 piazza castello angolo via garibaldi “Scioperiamo dal lavoro dentro casa: usciamo in strada!”
In occasione della giornata di sciopero femminista globale contro la violenza maschile sulle donne e le violenze di genere, scioperiamo non solo dal lavoro retribuito fuori casa, ma anche dal lavoro dentro casa, dai lavori di cura, dai lavori domestici (che ancora gravano soprattutto sulle donne) e dai ruoli di genere imposti. 
Rendiamo visibile il lavoro invisibile, uscendo in strada portando con noi gli oggetti simbolo delle attività e dei lavori da cui l’8 marzo vogliamo scioperare.
h10 appuntamento anche al Campus Einaudi per le iniziative di sciopero del mondo universitario

Leggi il resto »

50 anni dopo il ’68 come sono cambiate le politiche di pari opportunità e di genere

Giovedì 8 marzo 2018     Ore 9.30 – 12.00

Auditorium Città metropolitana di Torino Corso Inghilterra, 7

Saluti istituzionali e introduzione

Sindaca della Città metropolitana di Torino

Consigliera delegata Diritti sociali e parità, welfare interventi

“Donne e potere: le radici della libertà” Laura Cima esperta di parità

“Dalla Riforma del Diritto di Famiglia al reato di stalking” Michela Quagliano consiglierà di parità supplente della Città metropolitana di Torino

“Parità e pari opportunità nel lavoro” Mirella Caffaratti avvocata giuslavorista

Proiezione Video

“Il movimento femminista da 50 anni in marcia” Laura Onofri Movimento Se Non Ora Quando

Modera Elena Di Bella dirigente Servizio Politiche Sociali e di Parità Città metropolitana di Torino