Sport: dal Governo fondo 1 milione per atlete in maternità 1.000 euro per 10 mesi

Una notizia appena rilanciata dall’ANSA – ROMA, 23 OTT –

Un fondo di un milione di euro per il sostegno alla maternità delle atlete.

La nuova misura finanziatadall’Ufficio per lo sport del governo è stata presentata stamane presso la sala monumentale della Presidenza del Consiglio dei Ministri di Roma.

Nel corso della conferenza stampa sono state illustrate le opportunità offerte in tema di sostegno alla maternità delle sportive e le modalità di accesso ai contributi previsti per le future mamme che siano in gravidanza durante la propria attività agonistica.   

Leggi il resto »

MATERNITA’ CONSAPEVOLE OGGI

Maternità consapevole oggi
12 aprile 2019
Aula Carle—AO Ordine Mauriziano
Largo Turati 62 – Torino

ore 8.00 Registrazione Partecipanti
ore 9.00 Saluto delle Autorità
ore 9.20 Enrica Guglielmotti:  Introduzione. Scelta della maternità tra diritti e realtà

Prima sessione Moderatori: Mario Campogrande e Laura Ferrara

ore 9.30 Francesco Pallante : Art. 32 della Costituzione: diritto alla salute
ore 9.50 Enrica Guglielmotti: Diritti riproduttivi: Atlante Europeo della contraccezione e situazione italia
ore 10.10 Maria Rosa Giolito: I consultori 40 anni dopo la legge 194
ore 10.30 Silvio Viale: IVG in Piemonte                                                                                                                                              ore 10,50 : Discussione interattiva

ore 11.10: Coffee Break Leggi il resto »

Aborto, mozione per “la vita” dal consiglio regionale della Liguria

Ecco un altro tassello di un disegno ormai chiaro: smantellare con mozioni, o.d.g. proposte di legge quella che è la legge  più emblematica dell’autodeterminazione delle donne: la Legge 194

La Repubblica  5 febbraio 2019

Votata dal centrodestra, contrario il Pd, si astengono i 5 Stelle

A maggioranza il consiglio regionale della Liguria stamani a Genova ha approvato una mozione che impegna la Giunta Toti a “attuare la parte a tutela della maternità della legge 194 per salvaguardare la vita”. Sono stati 17 i voti favorevoli (centrodestra), 6 i contrari (Pd) e 5 gli astenuti (M5S e Rete a Sinistra-LiberaMente Liguria) alla proposta del capogruppo FdI Matteo Rosso mirata a far sì che “vengano attuate tutte le azioni riportate dalla legge 194/78”.
“La legge 194 è conosciuta e considerata come la legge sull’aborto ma ciò che molto spesso viene disatteso è che la legge è a tutela della maternità e delle donne”, ha detto il capogruppo di FdI Matteo Rosso, che ha proposto la mozione pro vita. “La legge va applicata in toto – hanno replicato le opposizioni -, la mozione dimentica il principio di autodeterminazione delle donne e non rafforza la rete dei consultori pubblici”.

Leggi il resto »

La sconfitta di una mamma che lavora

La Repubblica 6 luglio 2018   – Invece Concita  di Concita De Gregorio

Ancora grazie a Silvia Teofilo

Ricordate la mamma di cui avevo scritto l’8 marzo, “Madri al lavoro: belle parole, cattive pratiche”? “Sono Silvia – diceva la lettera – ho 37 anni e sono mamma di Lorenzo, un meraviglioso bimbo di 2 anni. Faccio parte della folta schiera di mamme-lavoratrici che ogni giorno affrontano un numero indefinito di difficoltà per conciliare famiglia e lavoro. Vivo in una grande città del nord e non abbiamo i nonni vicini. Dobbiamo districarci tra nido, baby sitter, campi scuola. Lavoro nella più importante compagnia assicurativa italiana, dove ogni giorno si parla di semplificazione del lavoro, dello smart working, del welfare aziendale. Bellissime parole, peccato che siano solo e sempre parole. Due anni fa, dopo della nascita di Lorenzo ho richiesto alla mia azienda di concedermi il part time. Qui è iniziata la mia odissea”. Una causa in tribunale, perché l’azienda aveva negato il part time. Silvia mi ha scritto ancora. Leggi il resto »